(m.v.) Il Benetton Rugby perde l’imbattibilità interna e a Monigo vede i sudafricani dei Bulls vincere 44-22 dopo un primo tempo giocato bene, ma al rientro dagli spogliatoi gli ospiti hanno spinto al massimo sull’acceleratore raggiungendo prima e superando poi nel finale i biancoverdi.

Alla quarta gara cade così l’imbattibilità casalinga dei Leoni, la riedizione della finale di Rainbow Cup sorride questa volta ai sudafricani che dal 72′ vanno a segno con ben tre mete.